RSS

Ultrabook : comprare o non comprare, questo è il #dilemma

21 Feb

Tutti quelli che come il sottoscritto vivono questo settore intensamente sicuramente sono stati colpiti dal fascino degli ultrabook .

Intel spinge il pedale con gli OEM in questa direzione e tutti i partiner hanno cominciato a sfornare i primi gioiellini che in questi giorni sembrano avere un prezzo più “accessibile” .

Diamo un occhiata panoramica alle varie offerte.

Acer S3

SPEC

Windows® 7 Home Premium Autentico –

  • Processore Intel Core i5-2467M, 1,60 GHz, 3 MB –
  • Display 13,3″ (33,8 cm) LED 16:9 WXGA LCD a colori matrice attiva TFT –
  • Grafica Intel HD Graphics 3000 –
  • Ram 4 GB DDR3 –
  • HDD 320 GB Serial ATA +20GB SSD –
  • no ODD – BT 4.0 –
  • Dolby Home Theater v4 –
  • HDMI with HDCP support –
  • Batteria 3 celle Li-polymer

Il Mac Air invece

  • Intel Core i5 dual-core a 1,6GHz con 3MB di cache L3 condivisa
  • 2GB di memoria DDR3 a 1333MHz su scheda (modello con unità di archiviazione da 64GB) o 4GB di memoria DDR3 a 1333MHz su scheda (modello con unità di archiviazione da 128GB)
  • Processore Intel HD Graphics 3000 con 256MB (modello € 957) o 384MB (modello € 1.159) di SDRAM DDR3 condivisa con la memoria principale3
  • Due porte USB 2.0 (fino a 480Mbps)
  • Porta Thunderbolt

ASUS UX21E ULTRABOOK 

  •  Intel Core i5-2467 con clock rate di 1.60 GHz, che grazie alla tecnologia Intel Turbo Boost può raggiungere anche i 2.30 GHz a seconda del carico di lavoro.
  • 4 GB di RAM DDR3 a 1333 MHz,
  • Intel GMA 3000 HD integrato nel processore
  • SSD con interfaccia SATA III 6 Gbps, della capienza di 128 GB.
  • 11.6 pollici con una risoluzione di 1366 x 768 pixel,
  • USB 2.0 e 3.0,
  • miniVGA, una miniHDMI e un jack audio combo per microfono e cuffie, il tutto racchiuso in appena 299 x 196 x 3/17 mm, per un peso di 1.1 Kg.

Spec 

SAMSUNG Serie 9 NP900X1B 

  • Intel Core i5-2467M, con clock a 1.6 GHz
  • 4 GB DDR3
  • Intel HD Graphics 3000
  • 128 GB SSD
  • 1366 x 768 pixel (WXGA) (Monitor LED)
  • 128 GB SSD

Come potete notare dalle specifiche , gli elementi principali spinti da Intel sono tutti identici per TUTTI gli ultrabook da Apple a Samsung , ed ogni uno di questi laptop ha pregi e difetti .

Quale conviene di più ? Dalla mia profonda analisi il Samsung è migliore ma : stanno per uscire le nuove CPU Intel con migliori prestazioni e consumi ancora più bassi ,  probabilmente quasi tutta la prossima generazione di ultrabook sarà dotata di schermi multitouch + Windows 8 , quindi che fare ?

Ricordo quando sono usciti i primi Netbook dicevo : “appena esce questo modello con questa nuova CPu lo compro”, poi usciva il modello e puntualmente veniva annunciata una nuova Cpu più potente con consumi ridotti, aspettavo il nuovo modello e dicevo, appena calano i costi lo compro , calavano i costi e uscirono i primi tablet interessanti ma il prezzo era esagerato , il ciclo si ripeto per intero e arriviamo agli ultrabook, adesso mi son detto appena esce un ultrabook touch lo prendo ma a questo punto va detto che :

Se si cerca di acquistare un prodotto informatico ragionando razionalmente , non comprerete mai nessuna cippa di xxxxxx . Se invece vi fate prendere la mano dagli acquisti convulsivi finirete a pane e olive e generalmente vi ritroverete con un prodotto da cambiare dopo 6 mesi.

Quindi ? Quindi bisogna comprare quando un prodotto soddisfa realmente le proprie esigenze senza pensare troppo a quello che deve uscire e senza pensare troppo alle nuove possibilità.

 

 
5 commenti

Pubblicato da su 21 febbraio 2012 in Senza categoria

 

5 risposte a “Ultrabook : comprare o non comprare, questo è il #dilemma

  1. Various For (@VariousFor)

    21 febbraio 2012 at 10:21

    Purtroppo, son passati gli anni d’oro, in cui un PC (Tower e rumorosissimo) ti durava 5 anni e poi lo cambiavi. Siamo entrati nell’era del consumismo anche per l’informatica, sembra quasi che i produttori di componenti facciano uscire alcune novità apposta in ritardo per poterti vendere il pezzo nuovo ma “della generazione precedente”.

    Lo stesso sta accadendo ai TV, ricordo ancora i tempi in cui la TV serviva solo per guardare i canali televisivi, senza HD, senza decoder, senza tutti questi orpelli che, finora, più che migliorare la qualità dell’immagine ci hanno complicato la vita.

    Sarò retorico, ma per me la realtà è questa. Perdonatemi.

     
    • dovellla

      21 febbraio 2012 at 14:57

      Ma non è mica vero. IL mio PC Main l ho costruito 5 anni fa, di tanto in tanto faccio qualche Upgrade, ma ancora oggi resta una bomba atomica😉 , proprio il settore Desktop non soffre di questi LAG OEMdipendenti😉 quindi resta sempre il migior investimento come pietra miliare in casa.

       
      • Various For (@VariousFor)

        21 febbraio 2012 at 15:16

        Il tower è upgradabile e, quando assemblato di persona, è il pc definitivo e su questo possiamo essere d’accordo (Io stesso ho un Phenom II X4 e attendo il calo di prezzo del 1100T X6 per upgradarlo). Ma in sostanza quanto è ancora usato? Quanti al giorno d’oggi usano ancora i tower a parte noi scafati? Non vedo più un tower recente a casa della gente comune da almeno 3 anni.

         
  2. Simone Avella

    21 febbraio 2012 at 12:29

    finalmente un post saggio! complimenti!

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: